Libri: la cura come ragione di vita, la 'mission' di Mariuccia Rossini in 'Una marcia in più'

(Adnkronos) - Ha rivoluzionato il concetto delle case di cura: non più un luogo per invecchiare ma un posto per vivere. Bresciana, presidente di Over Group, si è occupata di cento case di riposo in dieci regioni d’Italia. E' Mariuccia Rossini, una delle 22 imprenditrici al centro del volume, edito da Wise Society, 'Una marcia in più. Storie italiane di imprenditrici vincenti', di Manila Alfano, Giorgio Gandola e Stefano Zurlo.

"Mio marito è il mio grande punto di riferimento, è lui che mi supporta e mi sopporta. Molti anni fa ho perfino ipotecato la nostra casa per aprire la prima casa di riposo della mia carriera, senza dirglielo. Erano altri tempi, eravamo giovani e con tanti sogni da realizzare. Però non prendetemi per una sprovveduta, sapevo cosa facevo", spiega Rossini.

Ha fatto del mestiere della cura degli anziani la sua ragione di vita, "perché definirlo lavoro è troppo riduttivo e non rende l’idea. Il mio team, la mia azienda, ha a che fare con le persone, e spesso sono le più fragili. Il nostro obiettivo è quello di farle stare bene, e non mi sono mai permessa di considerare questa attività semplicemente un lavoro", conclude .