Libri: lo scrittore Emanuelli, 'piaccio alle donne perché non hanno paura'

webinfo@adnkronos.com

"E' vero, piaccio soprattutto alle donne, e ne sono orgoglioso perché è un pubblico difficile: una donna sa quello che vuole, è una lettrice consapevole e se ti sceglie è una conquista importante". A dirlo all'Adnkronos è lo scrittore Roberto Emanuelli, 41enne blogger e influencer divenuto fenomeno del web e anche caso editoriale. "Le donne -spiega- sono pronte ad affrontare i sentimenti e non hanno paura, mentre l'uomo ha più timore a guardarsi dentro".  

Emanuelli, ospite questo pomeriggio di 'Adnkronos Live', ha raccontato la nascita del suo nuovo romanzo 'Tu, ma per sempre', da domani nelle librerie (DeA Planeta, pp 505, euro 18,50) dove, neanche a dirlo, il tema fondante è l'amore. "Io parlo d'amore sempre perché secondo me è il tema centrale attorno al quale ruota tutto -osserva- è sofferenza e gioia allo stesso tempo e penso di essere così seguito perché tutti, ma proprio tutti sanno di cosa sto parlando".  

Noto per gli aforismi e le massime , che diventano spesso tatuaggi impressi sulla pelle delle lettrici ("Siamo solo per pochi" uno di quelli che va per la maggiore), Emanuelli non si nasconde dietro false ipocrisie e ammette di sapere di avere anche molti 'detrattori': "Spesso non è facile accettare il successo degli altri -spiega- e ci sono tante persone che vivono male questo mio sogno che diventa realtà". E sul fatto di essere accostato a scrittori di grande successo che parlano di sentimenti ma sono fuori dal giro 'intellettuale', come Fabio Volo o Federico Moccia, taglia corto: "Io ne sono contento -conclude- vendono tantissimo e piacciono al pubblico, l'unica cosa per me importante".