Libri, Orengo presenta a Roma il suo 'Più in alto del giorno'

webinfo@adnkronos.com

Mimì e Alfred sono due ragazzini che si stanno affacciando all’adolescenza, in un piccolo paesino a ridosso della frontiera. Valentina Orengo, autrice di programmi televisivi oggi a La7, li mette al centro del suo libro "Più in alto del giorno" che presenterà domani pomeriggio alle 18,30 nella Sala Gianfranco Imperatori dell'associazione Civita, in piazza Venezia 11. E' una storia ambientata negli anni Settanta, un intreccio di passaggi: quello tra un paese e l’altro, quello tra infanzia e età adulta, quello tra genitori e figli.  

I due protagonisti non hanno paura di aiutare un uomo "diverso", con la pelle scura e ferito, che vuole con tutte le sue forze attraversare quella frontiera, clandestinamente e nonostante i pericoli, per raggiungere la sua famiglia. Lo fanno senza pregiudizi, come fosse un amico, pur dovendo scontrarsi non solo con le paure degli adulti ma anche con la vita, con le svolte tragiche che a volte riserva e con un tumulto di sentimenti nuovi difficili da gestire.