Libri: 'Storie di lato' di Ricifari, una raccolta di vite semplici

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 1 set. (Adnkronos) – Una raccolta di vite semplici ma dalla potenza dirompente. E' 'Storie di lato' (editore Albatros, 114 pagg, 9,90 euro) di Luciano Ricifari, in libreria in questi giorni. Una parata di esistenze di gente comune "le cui esperienze ci insegnano che nella vita l’importante è amare ed essere amati". L’autore racconta con delicatezza queste realtà collaterali, le storie “di lato”, storie che senza Luciano Ricifari sarebbero rimaste ai margini senza vedersi riconosciuta l’importanza che meritano. Il risultato è una sfilata di brevi narrazioni – ognuna dedicata a certi personaggi, o meglio, persone – che commuovono, toccando con tenerezza le corde più sottili dei nostri cuori.

Luciano Ricifari nasce a Catania nel settembre del ’65. Ha tre figli ed è medico infettivologo e dirigente all’ospedale San Marco di Catania. Ha un diploma in Medicina Tropicale ottenuto all’Università di Liverpool e alle spalle due esperienze lavorative in Africa, dapprima in Zambia poi in Tanzania. Esperienze che hanno profondamente cambiato il suo modo di stare al mondo. Ha lavorato in carcere come consulente infettivologo e quando può va nelle scuole a parlare di prevenzione e di come è possibile star bene se ci si “sente” bene. È persuaso infatti che siamo “mente, corpo e spirito” e che se non curiamo l’interno non possiamo curare l’esterno. Ama la poesia, la musica e il calcio e cerca di sorridere spesso. Va in bici e non smette di credere che un nuovo modo di vivere, più sano, felice e consapevole, sia possibile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli