Libri, venerdì presentazione "Nel nome del sangue" di Matteo Scarrone

Red

Roma, 22 gen. (askanews) - Quale ruolo avevano nel medioevo i Templari, gli Alchimisti e gli assassini? Il libro "Nel nome del sangue" non ha la pretesa di essere un saggio storico, ma non è nemmeno, semplicemente, un libro fantasy. Molti dei fatti raccontati del medioevo sono realmente accaduti, documentati, mentre altri ancora sono narrati come leggende.

"Nel nome del sangue", opera di Matteo Scarrone, è questo e tanto altro. Il libro - edito da 'Male edizione', presentazione venerdì 24 gennaio, alle ore 18, presso l'Antico Caffè greco di Roma (Via dei Condotti, 86) - si staglia con forza fra ciò che è stato e ciò che sarebbe potuto essere, raccontando un'alternativa fantasiosa.

Durante il medioevo, figure come quella dei Templari e degli Alchimisti sono effettivamente esistite ed in questo testo i due personaggi delle rispettive due fazioni sono legati e le loro strade si intrecciano, in un contesto storico complesso, caratterizzato da cospirazioni e intrighi, giochi di potere e magia.