Lieve malore per Matteo Salvini a Trieste, salta funerali degli agenti

HuffPost

Il leader della Lega Matteo Salvini ha avuto un lieve malore, probabilmente dovuto a una colica renale, mentre era diretto a Trieste per assistere ai funerali solenni di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti uccisi nella sparatoria in questura avvenuta venerdì 4 ottobre.

Dopo l’atterraggio all’aeroporto Salvini è stato portato all’ospedale San Polo di Monfalcone, dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso prima di essere dimesso. 

Un abbraccio a @matteosalvinimi e l’augurio di rimettersi in forma presto. Per tornare a litigare subito, naturalmente” scrive su Twitter Matteo Renzi, protagonista con Matteo Salvini del faccia a faccia su Raiuno nel salotto di Bruno Vespa, che ha registrato ascolti molto alti.

Dallo staff di Salvini fanno sapere che l’ex ministro ha avuto una colica mentre si recava al funerale dei poliziotti a Trieste. Dopo esami, antidolorifici e controlli è stato dimesso e le sue condizioni non destano preoccupazioni. Salvini è enormemente dispiaciuto per non aver potuto partecipare alla cerimonia  e conferma gli appuntamenti di oggi e domani in Umbria.

Continua a leggere su HuffPost