Liguria, autostrada A10 chiude ad agosto per quasi 20 giorni

·2 minuto per la lettura
Liguria autostrada chiusa
Liguria autostrada chiusa

Proprio quando gran parte degli italiani si preparano all’esodo estivo, pronti a godersi del meritato riposo durante le ferie, la viabilità comincia a registrare non pochi problemi. È ciò che si prevede ad agosto, in Liguria, quando per 18 giorni sarà chiusa l’autostrada A10 tra Genova Ovest e Pra’.

Liguria, autostrada A10 chiusa per quasi 20 giorni

L’estate è iniziata e così le code lungo le autostrade più percorse da viaggiatori, turisti, pendolari e lavoratori. In Liguria ci si aspetta un nuovo caos proprio nel mese di agosto, quando la A10 verrà chiusa per 18 giorni in direzione Ponente per via del rifacimento di una galleria. In quei giorni tutto il traffico autostradale in direzione di Ventimiglia – compreso quello portuale – graverà sulla viabilità ordinaria.

Solo lo scorso maggio la chiusura ai mezzi pesanti del viadotto Valle Ragone sull’A12 aveva generato caos e traffico intenso nelle località del Tigullio.

Liguria, autostrada A10 chiusa per 18 giorni: i problemi

La fine di alcuni cantieri più impattanti su A10 Genova-Ventimiglia e A12 Genova-Livorno non garantirà alcuna tregua per i viaggiatori, che temono di dover affrontare nuove code sotto il sole.

Infatti, i lavori in una galleria causeranno la chiusura temporanea di un tratto dell’A10, che sarà bloccata al traffico a ridosso del nodo genovese, tra il bivio con l’A7 e Genova Pra’. Una chiusura necessaria ai lavori di rifacimento della volta della galleria “Provenzale”, che non sarebbero fattibili in condizioni di traffico normale. Al contrario verso Genova, su richiesta del Comune, l’autostrada dovrebbe restare percorribile a due corsie.

Liguria, autostrada A10 chiusa per 18 giorni: le date

L’autostrada sarà chiusa dalle ore 22 del 6 agosto fino a tutto il 23 agosto. Il tratto autostradale sarà bloccato indistintamente sia di giorno sia di notte. Sulle date, tuttavia, sembra ci sia margine di trattativa. L’ispettore ministeriale Placido Migliorino ha dichiarato: “O si fanno quei lavori entro il 25 agosto oppure quel tratto dovrà chiudere comunque, perché non è agibile“.

Da Autostrade spiegano che la possibilità di lavorare nell’arco di un’intera giornata permetterebbe di ridurre la durata del cantiere, concentrandola nelle settimane in cui si prevede minor intensità di traffico, soprattutto dei mezzi pesanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli