Liguria, Crimi: temi e progetti precondizione a confronto con Pd

Gal

Roma, 6 mar. (askanews) - "In Liguria, la maggioranza dei votanti ha accolto la proposta di aprire una trattativa con il Partito Democratico e con altre forze civiche e politiche. A partire da domani, quindi, ci faremo promotori di un confronto aperto a tutte le realtà intenzionate a realizzare un vero cambiamento in Liguria, lavorando giorno per giorno alla rinascita di questa regione, coinvolgendo anche chi fino ad ora non ha avuto voce. Grazie a tutti gli iscritti del MoVimento 5 Stelle che hanno partecipato a queste votazioni."Lo scrive in un post pubblciato su Facebook il capo politico del Movimento 5 stelle Vito Crimi.

"Il percorso di confronto che avvieremo, come già ho avuto modo di chiarire, avrà come precondizione quella di mettere al centro i temi, i progetti, le azioni concrete, le cose da fare e alcuni punti imprescindibili che abbiamo già indicato", spiega Crimi che aggiunge: "Il centrodestra ha già dimostrato tutta la sua incapacità: non è mai riuscito a rilanciare questa splendida terra e non ha mai offerto una prospettiva per gli anni a venire. Ora tocca a noi".