Lili Gruber racconta la sua esperienza con il coronavirus

lili gruber positiva al Covid
lili gruber positiva al Covid

Lili Gruber positiva al Covid: ospite di Un Giorno da Pecora, la giornalista ha raccontato di essere stata contagiata dalla variante più aggressiva del virus dopo aver partecipato a una cena con un gruppo di amici.

Lili Gruber positiva al Covid: “Sono stata contagiata dalla variante più aggressiva dopo una cena”

Lili Gruber ha dovuto lasciare la conduzione di Otto e mezzo su La7 a Giovanni Floris per due settimane dopo essere risultata positiva al coronavirus.

L’esperienza vissuta dopo essere stata contagiata dal SARS-CoV-2 è stata raccontata dalla conduttrice e giornalista italiana durante la sua partecipazione come ospite a Un Giorno da Pecora, programma in onda su Rai Radio 1. In questa circostanza, infatti, ha spiegato di aver trascorso un periodo non facile a causa del Covid: “Ho preso la variante Omicron 4 o 5, quella super aggressiva, dopo aver vissuto come una monaca per due anni e mezzo. Una sera di due settimane e mezzo fa eravamo a cena con una quindicina di amici, c’era un’americana, che conosco, e che proveniva da Davos e siamo stati contagiati praticamente tutti ad eccezione di chi aveva avuto il virus pochi mesi prima – e ha aggiunto –. Alla fine della cena ci siamo, purtroppo, abbracciati. Io sono sempre stata iper attenta, sono arrabbiata con me stessa e con la leggerezza di tutti gli altri perché il Covid non è affatto sparito”.

“Ho avuto tutti i sintomi del coronavirus”

I conduttori di Un Giorno da Pecora, poi, hanno chiesto a Lili Gruber che sintomi abbia manifestato dopo essere risultata positiva al Covid. La giornalista, allora, ha affermato di averli avuti “tutti”.

Nello specifico, la conduttrice di Otto e mezzo ha dichiarato: “Tutti: febbre a 38 e mezzo, tosse, mal di gola, mal di testa, anche la perdita del gusto che per fortuna ho riacquistato. È stata una brutta esperienza, sento ancora molta stanchezza e mi sento molto fiacca”.

La Gruber, poi, ha anche rivelato di aver perso molto peso durante la malattia: “Ero arrivata a 44 kg, ora mi sono rimessa ‘all’ingrasso’”.

A proposito di Giovanni Floris che l’ha sostituita alla conduzione di Otto e mezzo durante la sua assenza, infine, ha affermato: Voglio ringraziarlo perché gentile, preparato e solidale come sempre, oltre che bravissimo. Devo dire che i primi giorni di Covid non sono riuscita a guardare nulla, ero a letto ammalata, poi l’ho visto e ho apprezzato il suo garbo e la sua professionalità – ma ha assicurato –. Appena sarà negativa tornerò in studio”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli