A Linate la prima ricarica superfast di Aspi, Free To X e Sea

featured 1647494
featured 1647494

Milano, 12 set. (askanews) – Una nuova spinta verso la mobilità sostenibile e innovativa. E’ l’obiettivo dell’alleanza tra Free to X, società del Gruppo Autostrade per l’Italia, e Sea, società di gestione degli scali di Linate e Malpensa, che ha portato all’inaugurazione a Linate della prima Superfast Charging Station con potenza fino a 300 kW, tra le più potenti installate in un aeroporto internazionale.

All’evento ha partecipato in videocollegamento anche il Ministro Enrico Giovannini che ha sottolineato l’importanza della collaborazione con le concessionarie autostradali per realizzare un’adeguata infrastruttura di ricarica.

“Oggi lungo la rete autostradale abbiamo realizzato sinora 29 stazioni di ricarica elettriche. Il piano è di arrivare a 60 entro la fine dell’anno e poi a 100 per l’estate del prossimo anno. Arrivare a 100 è importante perché avremo così una stazione di ricarica ogni 50 km circa ubicata nelle stazioni di rifornimento. Questa è l’interdistanza media a livello europeo delle stazioni di rifornimento ed è quello che risponde un pò ai bisogni di programmazione per chi vuole utilizzare un mezzo elettrico o per chi vuole acquistarne uno”, ha detto il presidente di Autostrade, Elisabetta Oliveri.

Coperta da pensiline e dotata di 5 colonnine ultrafast alimentate con energia 100% rinnovabile, la Superfast Charging Station di Linate consentirà di caricare 10 veicoli contemporaneamente in 15-20 minuti. Le colonnine sono aperte ai principali Mobility Service Provider ed è possibile pagare con carta di credito.

“La mobilità non è solo quella autostradale, negli aeroporti, o nei grandi centri intermodali. Crediamo anche di aiutare creando noi stessi dei centri intermodali, guardando a un’esperienze di viaggio in elettrico o comunque sostenibile che non sia solo in autostrada o in certi punti, ma che sia veramente door to door cioè da porta a porta, da quando ci si mette in movimento a quando ci si ferma”, Giorgio Moroni, Ad di Free To X.

A Linate Free To X ha già installato una colonnina fast multistandard e in futuro saranno installate altre due colonnine di cui una superfast fino a 150 kw per 4 auto per l aviazione privata. A Malpensa invece verranno installate 4 colonnine, di cui 3 ultrafast capaci di ricaricare 7 veicoli.