L'India ha somministrato la miliardesima dose di vaccino

·1 minuto per la lettura

AGI - L'India ha somministrato la sua miliardesima dose di vaccino contro il Covid-19: lo ha annunciato il ministero della Salute, sei mesi dopo una devastante epidemia di casi che aveva fatto temere il collasso del sistema sanitario.

Secondo il governo, circa tre quarti degli adulti in questo paese di 1,3 miliardi di persone hanno ricevuto una prima dose e circa il 30% della popolazione è completamente vaccinata.

L'India ha sperimentato un picco importante in aprile e maggio, con più di 400.000 infezioni e 4.000 morti al giorno, con molti ospedali incapaci di far fronte e crematori sopraffatti.

Da allora i casi sono scesi bruscamente a meno di 15.000 infezioni al giorno, e la maggior parte delle attività sono tornate alla normalità.

L'India è il secondo paese ad aver somministrato un miliardo di dosi dopo la Cina, che ha somministrato più di 2,3 miliardi di dosi, secondo il governo cinese.

Il primo ministro Narendra Modi ha ringraziato gli operatori sanitari, annunci speciali sono stati fatti nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti e i monumenti sono stati illuminati con i colori nazionali per celebrare la pietra miliare. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli