L'indice Rt cala ancora in Italia

·1 minuto per la lettura

AGI - Ancora in calo l'indice Rt in Italia, sceso dallo 0,92 della scorsa settimana a 0,85. In netta discesa anche l'incidenza, passata da 64 casi settimanali per centomila abitanti a 54 per centomila (due settimane fa era a 74 per centomila). È quanto emerge dalla cabina di Regia per il monitoraggio settimanale, riunita questa mattina.

"È in diminuzione l'incidenza settimanale a livello nazionale - si legge nella bozza del report settimanale - 54 per 100.000 abitanti (06/09/2021-12/09/2021) vs 64 per 100.000 abitanti (30/08/2021-5/09/2021), dati flusso ISS. L'incidenza rimane al di sopra della soglia settimanale di 50 casi ogni 100.000 abitanti che potrebbe consentire il controllo della trasmissione basato sul contenimento ovvero sull'identificazione dei casi e sul tracciamento dei loro contatti".

Inoltre "nel periodo 25 agosto – 7 settembre 2021, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,85 (range 0,83 – 0,95), al di sotto della soglia epidemica ed in diminuzione rispetto alla settimana precedente. Si osserva una diminuzione anche dell'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt=0,86 (0,82-0,90) al 7/9/2021 vs Rt=0,90 (0,86-0,94) al 31/8/2021)".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli