L'Inghilterra travolge l'Ucraina e va in semifinale

·2 minuto per la lettura

AGI - L'Inghilterra è la quarta semifinalista degli Europei di calcio: all'Olimpico di Roma ha travolto 4 a 0 l'Ucraina e ora affronterà la Danimarca per conquistare l'accesso alla finalissima. L'Inghilterra ritrova un Harry Kane in grande spolvero e liquida la squadra di Andriy Shevchenko.

Decidono una straordinaria doppietta di Kane e i gol di Maguire ed Henderson: i gialloblu non riescono a tenere testa allo strapotere inglese e sono costretti a salutare la competizione.

La corazzata di Gareth Southgate, ancora con la porta inviolata da inizio torneo, tornerà invece a Wembley a giocare davanti al proprio pubblico, a caccia di una finale che si contenderà con la Danimarca (7 luglio). Quattro minuti sul cronometro e gli inglesi sbloccano subito le marcature: la firma è quella di Harry Kane, che riceve una palla meravigliosa da Sterling e in spaccata batte Bushchan per l'1-0. Secondo gol consecutivo per il bomber del Tottenham, sbloccatosi negli ottavi contro la Germania. La squadra di Southgate sembra in totale controllo, ma con il passare dei minuti allenta un po' troppo la morsa e al 17' rischia d'incassare il pareggio: Walker perde palla e di fatto lancia Yaremchuk verso la porta, il mancino dell'attaccante è respinto bene in corner da un attento Pickford.

L'Inghilterra resta comunque padrona del campo e del gioco, mostrando tutte le proprie qualità a livello di palleggio e di costruzione della manovra offensiva. Superata da poco la mezz'ora è Rice che si presenta dalle parti di Bushchan chiamandolo alla risposta, mentre al 40' Sancho spreca un'ottima chance per il raddoppio angolando poco un tiro dal limite, dopo la buona iniziativa di Shaw sulla fascia sinistra. Segnalato il fuorigioco dal guardalinee, ma il gol sarebbe stato convalidato dal Var vista la posizione regolare del terzino sinistro.

Nella ripresa l'Inghilterra riparte fortissimo e stavolta in cinque minuti archivia la pratica trovando prima il raddoppio di Maguire, che prende il tempo a tutti su una punizione perfetta calciata da Shaw, poi ancora Kane, lasciato troppo solo in area su un altro cross al bacio del terzino del Manchester United. E' 3-0 e semifinale in ghiaccio per la squadra di Southgate, ma non finisce qui, perché al 63' c'è spazio e gloria anche per il neo entrato Henderson, che con un altro colpo di testa, stavolta su corner di Mount, spinge in rete la palla che vale addirittura il 4-0. Nella mezz'ora che resta da giocare il ct inglese opera tutti i cambi a disposizione, per far rifiatare chi ha giocato di più e lasciare spazio alle ‘seconde linee'. Non succede praticamente più nulla fino al triplice fischio: l'Inghilterra vola in semifinale ed ora sembra voler fare davvero sul serio, dopo un inizio di Europeo con il freno a mano tirato. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli