"Lingua Covid" e strane ulcere in bocca: ecco i nuovi sintomi del virus

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Tra i tanti sintomi del Covid-19 scoperti fino ad oggi, ce n’è uno che forse è stato trascurato e che invece un team di esperti ritiene molto importante al fine di scoprire casi di positività e prevenire il contagio tra le persone.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: ulcere e gonfiori sono nuovi sintomi della malattia

Alcuni medici inglesi l’hanno definita “lingua Covid”. Di cosa si tratta? Sono ulcere che si sviluppano in bocca di pazienti positivi al nuovo coronavirus, come ha spiegato il professor Tim Spector, epidemiologo del King’s College of London che ha segnalato questo sintomo della malattia.

“Una persona su cinque positiva al Covid presenta sintomi meno comuni che non figurano nell'elenco ufficiale PHE, come eruzioni cutanee. Si tratta di un numero crescente di lingue Covid e di strane ulcere alla bocca. Se hai questo strano sintomo o anche solo mal di testa e stanchezza, resta a casa!”, ha twittato il professor Spector.

GUARDA ANCHE - Mascherine e pelle sensibile: cosa fare?

I ricercatori britannici guidati dall’epidemiologo, inoltre, stanno utilizzando l’App Covid Symptom Study, sviluppata da ZOE, un’applicazione telefonica scaricata da milioni di utenti in Uk che possono segnalare la presenza di sintomi relativi a Covid-19.

L’infiammazione della lingua è chiamata tecnicamente glossite e può essere innescata da diverse malattie infettive. Nei casi di lingua Covid si è visto che l’organo può presentarsi gonfio e dolente, a volte con un cambio di colore e con chiazze biancastre. In alcuni casi il problema può perdurare settimane o mesi. Non è detto naturalmente che chi manifesta questi sintomi sia positivo al Covid perché altre malattie possono causare ulcere in bocca ma è caldamente consigliato rivolgersi a un medico.

GUARDA ANCHE - Long Covid, ne soffrono 3 ricoverati su 4