L'insensata aggressione ai vigili cagliaritani: chi è il responsabile

Polizia
Polizia

Incontra due vigili, li insulta e li aggredisce senza alcun motivo. L’episodio è accaduto a Cagliari, in via Roma, lo scorso 29 aprile. Il responsabile sarebbe un uomo di origine senegalese residente a Quartu. Uno dei due agenti attaccati è stato portato in ospedale, mentre l’aggressore è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Uta. Le accuse mosse all’uomo sono resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Per identificare l’individuo è stato necessario il lavoro della polizia scientifica che ha preso le impronte digitali. Il senegalese era infatti sprovvisto di documenti e rifiutava di dare le proprie generalità.

Incontra e aggredisce vigili: era già ai domiciliari

Dopo opportuni accertamenti gli agenti hanno scoperto che il senegalese fosse già ristretto ai domiciliari. Dopo l’aggressione, il soggetto è stato bloccato e condotto al Comando di via Crespellani. A causa delle ferite riportate in seguito all’aggressione, uno dei due vigili è stato condotto al Brotzu, mentre il senegalese, dopo l’arresto, è stato trasferito presso il carcere di Uta.

Un evento simile accaduto nel Napoletano

Un evento simile a quello accaduto a Cagliari si è verificato di recente a Castellammare di Stabia (Napoli). I malcapitati sono stati circondati da una folla quando un’ambulanza è giunta sul posto per soccorrere un uomo colpito da malore. Pare che un sanitario e un agente siano stati presi a schiaffi. Causa dell’aggressione un presunto ritardo nei soccorsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli