L'Inter sorride con un doppio Correa, 2-0 all'Udinese

·1 minuto per la lettura

AGI - L'Inter torna a vincere anche a San Siro battendo l'Udinese per 2-0. Decisiva la doppietta di Joaquin Correa, la seconda da quando veste la maglia nerazzurra, la quarta nelle ultime volte in cui è andato a segno. La squadra di Inzaghi sale a quota 24 punti in classifica, accorciando momentaneamente a -4 su Milan e Napoli. Nulla da fare per i friulani di Gotti, all'ottava gara di fila senza successi.

Buono l'atteggiamento iniziale dei bianconeri, che spaventano Handanovic dopo 5 minuti con il tentativo di Stryger Larsen terminato centrale. Con il passare dei minuti però crescono i padroni di casa e creano almeno un paio di palle gol nitide: la più grande al 13' sulla ripartenza guidata da Correa e conclusa da Barella, respinto da un attento Silvestri, bravo anche più tardi sempre su un tiro del centrocampista nerazzurro, il più attivo dei suoi.

Al 36' si fa vedere anche Ranocchia con una spizzata di testa che stava per favorire Dzeko, falloso nel tentativo di ribadire in rete. Nella ripresa continua la spinta della squadra di Inzaghi e allo scoccare dell'ora di gioco arriva il gol che rompe l'equilibrio: la firma è quella del Tucu Correa, che dopo un primo tempo troppo in ombra, s'inventa la giocata che vale l'1-0.

Non è finita qui, perché una manciata di minuti più tardi, l'attaccante ex Lazio realizza la sua doppietta personale sfruttando l'assist di Dumfries. L'Inter sfiora più volte il tris, ma nel finale l'Udinese con un sussulto d'orgoglio va vicina a riaprirla, segnando con Deulofeu il possibile 2-1 annullato per fuorigioco precedente di Udogie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli