L'Iran ha cominciato l'arricchimento dell'uranio al 60%

·1 minuto per la lettura

AGI - L'Iran ha cominciato l'arricchimento dell'uranio al 60%, coerentemente con quanto annunciato nei giorni scorsi: è quanto riferisce l'agenzia di stampa iraniana citando il capo del programma nucleare della Repubblica islamica, Ali-Akbar Saléhi.

Nello specifico, Ali Akbar Salehi ha annunciato, durante un intervento alla televisione di Stato, che "ora l'Iran sta producendo nove grammi" di uranio arricchito al 60% di purezza "all'ora".

La dichiarazione è arrivata dopo che l'agenzia di stampa Tasnim ha riferito che la produzione era già in corso nell'impianto nucleare di Natanz. Negli scorsi giorni Teheran aveva annunciato l'avvio del programma nell'impianto dove sono entrate in funzione altre mille centrifughe.