L'Italia perde 2-1. Sarà la Spagna a giocare la finale di Nations League

·1 minuto per la lettura

AGI - L'Italia esce sconfitta da San Siro e dice addio ai sogni di conquistare la Nations League. Gli azzurri di Roberto Mancini hanno ceduto per 2-1 alla Spagna dopo una gara piena di difficoltà e in salita fin dal primo tempo. Oltre ai due gol delle furie rosse, entrambi realizzati da Ferran Torres, gli azzurri sono rimasti in dieci per l'espulsione di Bonucci. Non è servito il gol di Lorenzo Pellegrini servito splendidamente da Federico Chiesa.

I fischi per Donnarumma

San Siro non perdona, e non dimentica. Alla lettura delle formazioni di Italia e Spagna, semifinale di Nations League, il portiere azzurro, Gianluigi Donnarumma, è stato sommerso dai prevedibili fischi dei suoi ormai ex tifosi rossoneri.

Il 22enne di Castellammare di Stabia, fino alla scorsa stagione stella del Milan e oggi estremo difensore del Psg, è infatti ormai da diversi mesi il bersaglio designato da parte di alcuni iriducibili che faticano ad accettare il suo trasferimento Oltralpe.

Cori, striscioni, insulti sui social. I fischi si sono ripetuti, durante il match, ogni qualvolta Donnarumma è stato chiamato in causa dai suoi compagni di squadra. Moltissimi applausi sono stati invece rivolti agli altri 'Azzurri'.  

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli