L'Italia si unisce nel ricordo di De André: in piazza con le canzoni del "poeta degli ultimi"

Huffington Post
Roma, Milano, Bologna e ovviamente la sua Genova. In migliaia hanno ricordato

Roma, Milano, Bologna e ovviamente la sua Genova. In migliaia hanno ricordato Fabrizio De André, morto 20 anni fa: in piazza, con chitarre, fisarmoniche e testi alla mano, per rendere omaggio al cantautore genovese.

Chitarre, violini e fisarmoniche: così Milano 'veglia' su Fabrizio De André

Il ricordo di Genova sulle note di Creuza de ma

Chitarre ed emozione, a Bologna oltre mille al concerto in ricordo di De André

Continua a leggere su HuffPost