Lite tra clochard in via Rembrandt a Milano: 42enne accoltellato

Alp

Milano, 14 gen. (askanews) - La polizia ha arrestato un clochard italiano di 49 anni che intorno alle 22.40 di ieri ha sferrato una coltellata alla schiena di un altro senzatetto sotto i portici all'altezza del civico 2 di via Rembrandt a Milano. La vittima, un 42enne di origine tunisina, è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo, da dove è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

La polizia ha spiegato che la vittima era passata sotto i portici per salutare un altro clochard estraneo ai fatti, e quando è passato di fronte al giaciglio del 49, è stato improvviamente colpito. L'aggressione è avvenuta in pochi secondi davanti agli operatori della Croce Rossa che stavano consegnando pasti caldi ai senzatetto.