Lite tra fratelli finisce a coltellate: un ferito grave a Milano

Alp

Milano, 5 ago. (askanews) - I poliziotti delle Volanti hanno denunciato per lesioni gravi un 31enne di origine peruviana al momento irreperibile, perché accusato di aver accoltellato più volte suo fratello 25enne. Secondo quanto riferito dalla questura meneghina, l'aggressione, scattata al culmine di una discussione per futili motivi, è avvenuta intorno alle 7.30 di ieri mattina in via Giacomo Watt, in zona Navigli a Milano.

La vittima, trovata in evidente stato di ebbrezza, è stata trasportata in codice rosso all'ospedale Policlinico dove ha ricevuto una prognosi di trenta giorni per le diverse ferite riportate all'addome. Suo fratello nel frattempo si era dileguato ma il 25enne ha riferito di essere stato aggredito proprio da lui. Il 31enne è ora ricercato.