Litiga col vigilante del supermercato per la mascherina: torna indietro e gli spara

·1 minuto per la lettura

Venerdì sera movimentato a Finocchio, borgata alla periferia di Roma che è stata scossa da un episodio di cronaca che poteva finire in tragedia. Protagonisti sono un vigilante di un supermercato e un uomo che voleva entrare in negozio senza mascherina.

Dopo essere stato rifiutato all'ingresso dall'addetto alla sicurezza del punto vendita, l'uomo se n'è andato al termine di una lite che sembrava essere finita lì. Poco dopo, però, è tornato armato e ha puntato la pistola contro il vigilante che, per fortuna, non è stato colpito dal proiettile sparato. Il bossolo ha infranto una delle vetrate del supermercato, ma non ha centrato nessuno nel suo cammino.

L'aggressore secondo quanto raccontato dall'addetto alla sicurezza, sarebbe italiano e non un cliente abituale del supermercato. Dopo aver sparato in direzione del vigilante, l'uomo si è dato alla fuga. Sull'episodio indaga la polizia del commissariato Casilino che ha acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli