Litiga con gli amici e dà fuoco allo zerbino di casa per vendetta

webinfo@adnkronos.com

Per vendicarsi di un litigio avuto poco prima in una birreria con una coppia di amici, ha incendiato lo zerbino davanti a casa e lo ha appeso alla maniglia della porta. Protagonista un 39enne italiano del torinese che dopo aver suonato ripetutamente nel cuore della notte e aver tentato di sfondare la porta ha appiccato il fuoco. L’uomo è stato arrestato poco dopo non lontano dal luogo dell’incendio dai carabinieri chiamati dai proprietari che hanno sentito la puzza di bruciato e hanno visto il fumo entrare in casa.