Little Amal, simbolo dei rifugiati, arriva alla CoP26 a Glasgow

featured 1536930
featured 1536930

Milano, 9 nov. (askanews) – Little Amal, la bambola alta più di 3 metri, simbolo dei rifugiati è arrivata alla Conferenza Onu sul clima di Glasgow ed è intervenuta sul palco durante la sessione dedicata alle questioni di genere insieme con l’attivista climatica samoana Brianna Fruean.

Il burattino rappresenta una bambina siriana in cerca della madre e ha portato in tutta Europa il suo messaggio passando da un paese all’altro per testimoniare la situazione di migliaia di bambini rifugiati nel mondo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli