Livorno, incendio ed esplosioni alla raffineria Eni

È circoscritto l'incendio scoppiato poco dopo le 14 alla raffineria Eni di Livorno. Ne danno notizia i vigili del fuoco di Livorno. "Sembra - affermano - che sia esploso il forno F2 dell'hot oil. L'unico in marcia in quel momento. L'incendio è stato estinto e sono in atto le operazioni di raffreddamento e bonifica. Al momento non risultano coinvolte persone. Sul posto stanno operano squadre del comando di Livorno, di Pisa, di Lucca e di Firenze". La viabilità stradale è stata ripristinata.

La Protezione Civile di Livorno ha invitato comunque a tenere le finestre chiuse in via precauzionale. Il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, si è recato nella sede dello stabilimento per seguire l'evolversi della situazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli