Livorno, ragazza trovata morta in area rave party: indaga la polizia

(Getty Images)

Il cadavere di una donna è stato trovato a Livorno, all'interno dell'area dello stabilimento industriale dismesso ex Trw, dove si era concluso un rave party non autorizzato iniziato venerdì sera. Si tratta di una trentenne nata a Roma e residente a Vecchiano (Pisa). Gli investigatori della squadra mobile hanno avviato le indagini e iniziato ad ascoltare i primi testimoni.

VIDEO - Rave party in Val Susa, denunciati 117 giovani

Il primo nodo da sciogliere è capire se la ragazza sia morta nel luogo in cui è stato trovato il suo cadavere. Per stabilire le cause e la data del decesso sarà effettuata l'autopsia. Da quanto si apprende, ad allertare i soccorsi del 118 sarebbe stata una telefonata anonima fatta da un uomo.

Intanto per il rave party nell'ex stabilimento in via Enriquez la polizia ha denunciato cinque persone per i reati di invasione di terreni ed edifici altrui e apertura di intrattenimento senza avere osservato le prescrizioni dell'autorità a tutela dell'incolumità pubblica.

VIDEO - Messico: strage in discoteca nella guerra tra Stato e cartelli