Livorno, uomo di origini campane muore per un malore

·1 minuto per la lettura
Soccorsi
Soccorsi

Il tragico episodio che ha provocato la morte di un uomo di quarant’anni è avvenuto in via De Gasperi, nel quartiere di Ardenza, in provincia di Livorno.

Livorno, uomo stroncato da un attacco cardiaco

Un uomo, di origini campane, è deceduto a causa di un improvviso attacco cardiaco, rivelatosi purtroppo fatale. Il 40enne, al momento del malore, si trovava a casa della sorella, dalla quale si era recato per farle visita e trascorrere del tempo insieme.

La donna, che da tempo ha lasciato la Campania per trasferirsi a Livorno, ha immediatamente contattato il 118: tuttavia, nonostante il tempestivo intervento del personale sanitario, giunto sul posto con due ambulanze – una della Svs di via San Giovanni provvista di medico e una della Svs di Ardenza con a bordo i soli volontari –, tutti i tentativi di rianimare il paziente si sono rivelati inutili.

La salma dell’uomo è stata, pertanto, trasferita presso il cimitero dei Lupi.