Liz Truss dopo Boris Johnson: ecco chi è la nuova premier britannica

Liz Truss dopo Boris Johnson: ecco chi è la nuova premier britannica. REUTERS/Peter Nicholls
Liz Truss dopo Boris Johnson: ecco chi è la nuova premier britannica. REUTERS/Peter Nicholls

Il volto nuovo della politica britannica è Liz Truss. Sarà infatti lei la nuova premier del Regno Unito, dopo aver vinto le primarie dei Tories con oltre 80 mila preferenze. Ad essere battuto è Rishi Sunak, l'altro candidato, che ha raccolto poco più di 60 mila voti. La nuova leader del partito conservatore britannico prenderà il posto di Boris Johnson a Downing Street.

GUARDA ANCHE: Liz Truss è il nuovo premier britannico

"Essere la nuova leader Tory rappresenta per me un onore - ha spiegato Liz Truss in un post su Twitter -. Vi ringrazio per aver riposto in me la vostra fiducia per la guida della nostra grande nazione. Lavorerò coraggiosamente per fare in modo di superare questi momenti, complicati per ognuno di noi. Dobbiamo far crescere la nostra economia e permettere al Regno Unito di esprimere tutto il proprio potenziale".

LEGGI ANCHE: Ue si aspetta che con nuovo premier Regno Unito rispetti accordi - von der Leyen

Liz Truss, che nell'amministrazione Johnson ricopriva il ruolo di ministra degli Esteri, è la terza premier donna del Regno Unito dopo Margaret Thatcher e Theresa May. Nata in una famiglia di labouristi, ha oggi 47 anni e fa politica dal 1998. Dal 2010 è membro del Parlamento, facendosi sempre più un nome di rilievo negli ambienti Tory. Negli ultimi anni, peraltro, ha cambiato idea su diversi temi scottanti oltre Manica.

Liz Truss dopo Boris Johnson: ecco chi è la nuova premier britannica. Stefan Rousseau/Pool via REUTERS
Liz Truss dopo Boris Johnson: ecco chi è la nuova premier britannica. Stefan Rousseau/Pool via REUTERS

Nel 2016, per esempio, Liz Truss era tra i conservatori che sostenevano il 'Remain', contrari quindi all'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Un'opinione da cui ha invece preso le distanze negli ultimi anni, come dimostra il suo omaggio al predecessore. "Grazie a Boris Johnson, per aver fatto la Brexit, aver demolito Jeremy Corbyn, aver promosso il vaccino, e aver contrastato Vladimir Putin. Tutti ti ammirano, da Kiev a Carlisle", ha infatti affermato.

GUARDA ANCHE: Il primo discorso di Truss: taglio tasse e crescita economia

Evidente anche la sua profonda stima nei confronti di Margaret Thatcher. Dalla "Lady di ferro" Liz Truss ha raccolto non solo gli ideali, ma anche lo stile: spesso, infatti, la si vede indossare la camicetta con il fiocco resa iconica dalla premier conservatrice per antonomasia nel panorama britannico. Nello scorso decennio, prima di diventare ministro degli Esteri, fu anche sottosegretaria all'Istruzione, ministra dell'Ambiente e poi della Giustizia. In questi mesi si è fatta notare per le aspre critiche a Putin, ma le sue parole sono state estremamente severe anche per la Cina e addirittura la Francia di Emmanuel Macron.