Lizzani (Employerland): "Futuro richiede nuove competenze, donne elemento centrale"

·1 minuto per la lettura

"Rock your mind è un grandissimo progetto: nasce dall’idea di unire la musica al lavoro per ritrovare nuove energie e parlare in modo più fruibile di competenza, futuro e trasformazione digitale. Veniamo da due anni molto duri di chiusura non solo fisica ma anche mentale. Dobbiamo ritrovare forza ed energie per rimettere in moto meccanismi, migliorare e anticipare il cambiamento. Le aziende sono pronte, c’è un Pnrr che offre molte opportunità da cogliere: per questo, abbiamo bisogno di tanti giovani e nuove competenze per guidare il futuro delle aziende di domani. La musica è un grande vettore che può veicolare un messaggio di sostenibilità, innovazione e inclusione, in forma accessibile a tutti. Le donne sono un elemento centrale di questa trasformazione, ma trovano forse ancora troppi vincoli che devono essere rimossi attraverso il supporto della scuola e della famiglia". Lo ha dichiarato Gabriele Lizzani, Ceo di Employerland Srl, in occasione di Rock Your Mind, primo rock festival dedicato al mondo Stem. L’iniziativa -in cui centinaia di studenti e neo-laureati Stem hanno potuto incontrare aziende 'top employer' per sessioni one to one di orientamento e reciproca valutazione- si è tenuta a Milano ieri presso Cariplo Factory.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli