Lizzie McGuire, Hilary Duff torna in un sequel su Disney+

Hilary Duff nei panni di Lizzie McGuire (Disney).

È stato annunciato l'arrivo di un reboot della popolare serie tv "Lizzie McGuire", che verrà prodotta da Disney+ (letto Disney Plus), la nuova piattaforma dedicata ai film e alle serie TV in streaming di Disney che uscirà negli Stati Uniti il 12 novembre, e che sarà disponibile in Italia nei primi mesi del 2020.

Hilary Duff, 31 anni, l'attrice e cantante che interpretava Lizzie McGuire nella serie originale, è pronta a tornare nei panni del suo personaggio, e ha annunciato l'arrivo della serie alla convention D23 Expo. Anche Terri Minsky, creatore della serie, è a bordo per il revival.

Hilary Duff al D23 Expo. (Photo by Frazer Harrison/Getty Images)

Il telefilm “Lizzie McGuire” andò in onda per due stagioni su Disney Channel tra il 2001 e il 2004 e raccontava la storia di una tredicenne alle prese con la scuola. Lo show ha permesso a Hilary Duff di diventare famosa in tutto il mondo negli anni 2000.

“Lizzie è cresciuta, è più grande, è più saggia, e ha un budget più alto per le sue scarpe", ha detto l'attrice dal palco della convention D23 Expo a Anaheim, città poco distante da Los Angeles. "Ha il lavoro dei suoi sogni, ha la sua vita perfetta e lavora come apprendista da un interior designer di New York City."

Hilary Duff era "Lizzie McGuire" negli anni 2000 (Photo by Gregg DeGuire/WireImage)

Duff inoltre ha aggiunto che il suo personaggio ha anche "l'uomo perfetto, che possiede un ristorante di lusso, ed è pronta per celebrare il suo 30esimo compleanno."

Nel cast della serie tv originale c'erano anche Lalaine nei panni di Miranda Isabella Sanchez e Adam Lamberg in quelli di David Zephyr “Gordo” Gordon, i migliori amici di Lizzie, oltre a Jake Thomas nei panni del fratello Matthew “Matt” McGuire, e Hallie Todd in quelli della madre Joanne “Jo” McGuire, e Robert Carradine in quelli del padre, Samuel “Sam” McGuire.

La serie fu poi adattata in un film, uscito nel 2003 e che ha incassato 55 milioni di dollari al box office, partendo da un budget di 17 milioni. Si era parlato per anni di un sequel, ma nessuno finora era stato portato avanti.

Il produttore Kenny Ortega e Hilary Duff durante il Disney+ Showcase alla convention D23 EXPO 2019 in Anaheim, California (Photo by Jesse Grant/Getty Images for Disney)

Hilary Duff ha lavorato alla serie targata TV Land “Younger”, ed è stata co-presentatrice dello show "The Talk" sulla CBS per un paio di anni. A inizio 2019, ha interpretato Sharon Tate nel film indipendente “The Haunting of Sharon Tate".