Lo assicura il coordinatore regionale Comba che chiede anche le dimissioni dall’Assise

·1 minuto per la lettura
Il post di Robella cui "camerati"
Il post di Robella cui "camerati"

Fratelli d’Italia caccerà Massimo Robella, il consigliere che ringraziava “i camerati” per l’elezione a Torino, ad assicurarlo il il coordinatore regionale del partito di Giorgia Meloni Fabrizio Comba, che chiede anche le dimissioni dall’Assise del consigliere. Ma cosa era accaduto? Che Robella aveva postato su Facebook un ringraziamento molto particolare, quello ai “tanti camerati che hanno lavorato per la rielezione”.

Fratelli d’Italia caccerà il consigliere che ringraziava “i camerati” su Facebook

E oggi Fabrizio Comba, in una intervista su Repubblica, ha annunciato che il partito non farà sconti: “Robella sarà espulso, deve dimettersi da consigliere”. La vicenda è stata segnalata agli organi superiori del partito, partito proprio in questi giorni terremotato dall’inchiesta di Fanpage.it proprio sulle liturgie da Ventennio di FdI.

Dopo la bufera Fanpage Fratelli d’Italia è cauta e caccerà il consigliere che ringraziava “i camerati”

Il partito della Meloni, specie dopo il caso “Lobby Nera” è in bilico perfetto fra un passato, ed un bacino elettorale, da ricusare una volta per tutte ed un presente in cui nel partito stesso non mancano affatto visioni politiche del tutto scollegate dal fascismo. Ha spiegato Comba: “Son certo che verranno presi provvedimenti. Per quel che mi riguarda Robella si pone fuori dal nostro codice etico”.

La decisione di Fratelli d’Italia che caccerà il consigliere che ringraziava “i camerati”: “Siamo democratici e liberali”

Poi la spiegazione a memoria di chi volesse fare altre polemiche: “Fratelli d’Italia è un partito democratico, liberale, conservatore con un’importante componente cattolica. È impossibile immaginare che possano coesistere persone che hanno idee di questo tipo”. Infine Comba ripete e chiosa: “Lungi da me immaginare che possano coesistere in una stessa realtà persone come me ed altre che parlano di ‘camerati’”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli