Lo sciopero dei mezzi di venerdì 24 marzo a Milano

Fabrizio Arnhold
Domani, venerdì 24 marzo, a Milano è in programma uno sciopero dei dipendenti ATM

Domani, venerdì 24 marzo, a Milano è in programma uno sciopero dei dipendenti ATM, la società che gestisce il trasporto pubblico meneghino. Lo sciopero è stato proclamato dal sindacato Sol Cobas, riguarderà bus, tram e metropolitana, e durerà dalle 18 alle 22. Sono previsti disagi alla circolazione, nonostante l’astensione dal lavoro sia solo di quattro ore. La fascia oraria di agitazione, infatti, è quella in cui moltissimi cittadini si spostano per tornare a casa dal lavoro o uscire per trascorrere la serata. L’avviso dello sciopero è comparso sul sito dell’ATM.

I dipendenti ATM protestano per le ultime manovre del Comune di Milano e dell’azienda dei trasporti. I cittadini potrebbero avere ulteriori disagi. Il 5 aprile, infatti, è previsto un altro sciopero dei mezzi di trasporto pubblico, al quale la maggior parte delle sigle sindacali sembrano intenzionate ad aderire. Ad oggi non è ancora stato reso noto né l’orario della protesta, né la sua durata. I lavoratori contestano una delibera che “decide di spezzettare il sistema della mobilità milanese”.


In caso di sciopero, le fasce di garanzia previste dalla legge sono dall’inizio del servizio fino alle 8.45 e delle 15.00 alle 18.00; tali fasce possono subire variazioni a seguito di decisioni della Commissione di garanzia dell’attuazione delle legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali. Il 5 aprile si preannuncia un “mercoledì nero” per i trasporti pubblici a Milano. Bus, metro e tram rischiano di viaggiare a singhiozzo.

I pendolari sperano in un rinvio per scongiurare disagi, anche se i sindacati fanno sapere che la scelta di fare sciopero è stata sofferta, ma provocata dalla decisione del Comune di non presentarsi all’incontro chiesto sulla delibera della futura gara di appalto del trasporto pubblico locale con la quale, secondo i sindacati, “si decide di spezzettare il sistema della mobilità milanese mettendo a rischio la stessa ATM”.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità