Lo scontro ha creato 10 chilometri di coda

·2 minuto per la lettura
Incidente
Incidente

Un tamponamento a catena tra mezzi pesanti ha mandato il traffico in tilt. L’incidente, che si è verificato intorno alle 9.50 di questa mattina nel territorio di Pianiga, ha provocato 10 chilometri di coda e si è risolto intorno a mezzogiorno.

Incidente in A4: tamponamento tra tre mezzi pesanti

Questa mattina, intorno alle 9.50, c’è stato un incidente che ha coinvolto tre mezzi pesanti poco dopo la confluenza tra la A4 e la A57 in direzione Milano. Uno dei conducenti è rimasto ferito e si sono formati circa 10 chilometri di coda. L’incidente è stato risolto verso mezzogiorno, quando è tornato il traffico su tre corsie e le code hanno iniziato a dissolversi. Gli incolonnamenti in direzione di Milano hanno raggiunto i 10 chilometri sul Passante di Mestre, nel tratto tra Martellago-Scorzè e l’innesto con la A57 a Dolo, e 6 chilometri in A57, nel tratto tra Mira-Oriago e il bivio con la A4. L’incidente si è registrato al chilometro 373 dell’A4, in territorio di Pianiga, in prossimità dello svincolo per la tangenziale di Mestre. Il traffico è letteralmente andato in tilt, con una colonna di veicoli che si è allungata sempre di più a causa dello scorrimento rallentato. Dopo un’ora dall’incidente c’erano ancora 5 chilometri di coda. Poco dopo sono aumentati fino a diventare 10 chilometri.

Incidente in A4: lunghe code in direzione Venezia

Lunghe code, di circa 10 chilometri, sempre in A4, nel tratto a tre corsie tra San Giorgio di Nogaro e Latisana, in direzione Venezia. Le cause sono state un mezzo pesante in panne e due autoarticolati che si sono tamponati. Questo doppio episodio, che ha causato i rallentamenti, è avvenuto poco dopo le 7 di oggi, lunedì 19 luglio. Un mezzo pesante si è dovuto fermare tra la corsia di marcia e quella di emergenza a causa di un problema ai freni, scatenando un improvviso rallentamento, che ha causato il tamponamento di due autoarticolati, con un ferito lieve. Uno dei mezzi ha perso il suo carico di orzo.

Incidente in A4: i soccorsi

Sul posto è immediatamente arrivata la polizia stradale, seguita dai vigili del fuoco e dai soccorritori del 118. Sono arrivati anche i mezzi di soccorso meccanico e il personale di Autovie, che ha rimosso il materiale dalla carreggiata e bonificato l’area a causa della perdita di gasolio e olio da uno dei mezzi coinvolti. Questa operazione ha costretto a chiudere per più di un’ora due delle tre corsie del tratto autostradale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli