Lo scontro del suo scooter con un'Audi A3 è costato la vita al 37enne: sconvolti familiari ed amici

·1 minuto per la lettura
Il povero Andrea Campana
Il povero Andrea Campana

Morto in un tragico incidente stradale il motociclista 37enne Andrea Campana, lo scontro del suo scooter con una vettura avvenuto nel pomeriggio di ieri, 14 settembre, in direzione dell’abitato di Cervia in provincia di Ravenna, non gli ha lasciato scampo. Il sinistro mortale è avvenuto sulla circonvallazione che fiancheggia l’abitato di Pioppa, lungo la Via del Sale.

Morto il motociclista Andrea Campana: fatale l’impatto contro un’Audi A3 guidata da un 20enne

Secondo una ricostruzione degli agenti della Polizia locale di Cesena che hanno effettuato intervento e rilievi, pare che a scontrarsi con il mezzo a due ruote di Campana sia stata un’Audi A3. Alla guida dell’auto c’era un ventenne originario della Costa D’Avorio, residente nel territorio cesenate, che si è fermato a prestare i primi soccorsi.

Soccorsi celeri ma inutili per Andrea Campana, il motociclista è morto nell’urto con la fiancata di un’auto

Soccorsi purtroppo vani, con un impatto violentissimo all’altezza dello sportello sinistro dell’auto, dunque quello sul lato del conducente. Pare che lo Yamaha T-Max di Campana stesse percorrendo la strada principale. La vettura invece si sarebbe immessa da via Montaletto con una manovra ancora da verificare.

Chi era Andrea Campana, il motociclista morto che aveva una sorella gemella

Campana abitava nella zona di San Vittore, una frazione del comune di Cesena con circa 3000 abitanti; era una persona molti stimata ed aveva una sorella gemella, giunta poco dopo sul luogo della tragedia insieme agli amici più cari della vittima.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli