Lo scrittore David Leavitt: in America viviamo il momento peggiore

Lme

Milano, 23 giu. (askanews) - "Quando guardo il popolo americano ho la sensazione che ci troviamo nella situazione peggiore della mia vita, una tempesta perfetta, con un presidente per il quale non ci sono pi aggettivi. Lui vuole distruggere totalmente i valori americani semplicemente per soddisfare il suo ego enorme. Questa una cosa tragica". Lo ha detto, in collegamento con la conferenza stampa digitale di presentazione del festival letterario Il libro possibile, lo scrittore americano David Leavitt.

"Sei mesi fa - ha aggiunto Leavitt - ero pi pessimista, ma ora se guardo le proteste sento una nuova energia, soprattutto con i giovani, che hanno altri valori, veramente americani in senso positivo. Se riusciremo a sopravvivere ai prossimi cinque mesi, anche se non sono sicuro che ce la faremo, spero che a novembre ci sia la possibilit di una sorta di rinascimento in questo Paese".