Lo scrittore Gergely Homonnay trovato morto in un club privato di Roma

·2 minuto per la lettura
scrittore ungherese Georgely Homonnay
scrittore ungherese Georgely Homonnay

Il corpo dello scrittore ungherese Georgely Homonnay è stato ritrovato in un club privato nella zona San Giovanni di Roma. Inutili i tentativi di rianimazione. Disposto l’esame autoptico per accertare le cause del decesso.

Trovato morto a Roma lo scrittore ungherese Georgely Homonnay

L’allarme è scattato il primo gennaio ma la notizia ha cominciato a circolare solo verso la fine del giorno dopo. Lo scrittore ungherese Georgely Homonnay, 46 anni – conosciuto anche per il suo impegno nella lotta per i diritti civili nel suo Paese – è stato ritrovato all’interno di un club nel quartiere di San Giovanni a Roma.

Il ritrovamento sarebbe avvenuto nella tarda mattinata del primo gennaio all’interno del bagno dell’associazione privata di via Pontremoli, nei pressi della rinomata Piazza San Giovanni in Laterano. Dove non è ancora chiaro se l’uomo si è recato per festeggiare il Capodanno o in un secondo momento.

A dare l’allarme i dipendenti della struttura ma i soccorsi giunti sul posto, dopo i tentativi di rianimazione, non hanno potuto fare altro che accertarne il decesso.

La morte dello scrittore ungherese, ritrovate fiale di liquido e polvere bianca

Da alcune indiscrezioni riportate dalle redazioni romane dei principali quotidiani, gli inquirenti hanno trovato e sequestrato anche alcune fiale di liquido trasparente e della polvere bianca, trovate nello spogliatoio. Ancora presto per sapere se si tratti di sostanze stupefacenti e soprattutto se rappresentino la possibile causa del decesso.

Disposto l’esame autoptico sul corpo dello scrittore ungherese

Secondo i primi accertamenti sul corpo, non sarebbero stati rilevati evidenti segni di violenza ma solo l’esame autoptico potrà stabilire le reali cause della morte. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’autopsia presso il Policlinico di Tor Vergata. Nessuna pista per il momento viene esclusa dagli investigatori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli