Lo ha spiegato il numero uno del settore Eslani precisando che la cosa “non è in programma”

Mohammed Eslami con il presidente iraniano Raisi
Mohammed Eslami con il presidente iraniano Raisi

L’annuncio dell’Iran fa paura anche all’Ue: “Siamo in grado di costruire la bomba atomica”. Lo ha spiegato il numero uno del settore Mohammed Eslani precisando però che la cosa “non è in programma”. Ha detto Eslani alle autorità della repubblica islamica: “Siamo in grado di costruire la bomba atomica ma al momento non abbiamo intenzione di farlo”. La nota di Eslani ha messo in allarme l’Occidente e le dichiarazioni del numero del piano per l’energia atomica di Teheran non sono rassicuranti: “L’Iran è tecnicamente in grado di costruire la bomba atomica ma questo obiettivo non è al momento in programma”.

L’Iran può costruire la bomba atomica

Chi lo riporta? La fonte è l’Agenzia di stampa iraniana non ufficiale Mehr. Proprio in questi giorni l’Unione Europea aveva lanciato un appello a salvare l’accordo nucleare internazionale del 2015. E in quelle stesse ore alcune frasi minacciose del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Islamiche avevano fatto intendere l’esatto contrario. Josep Borrell, che dell’Ue è il capo diplomatico e di fatto il ministro degli Esteri, ha spiegato di aver proposto una nuova bozza di testo “con lo scopo di rilanciare l’accordo in base al quale l’Iran limita il suo programma nucleare in cambio della revoca delle sanzioni economiche”.

Addio accordi di Vienna, grazie Trump

Ma qual è il testo che fa (o dovrebbe fare) fede? L’accordo di Vienna, che mirava a impedire all’Iran di acquisire armi nucleari. Tuttavia dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump lo aveva rescisso unilateralmente nel 2018 irrobustendo le sanzioni l’Iran era andato “per la sua strada” ed è una strada che piace poco all’Occidente. Teheran nega di aver come mission l’atomica ma ha arricchito l’uranio in maniera tale da potersi rimangiare ogni proposto in pochi mesi. E la faccenda è seria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli