Lo spumone. Il cupolino gelato dal cuore tenero

(Adnkronos) - Del gelato ha l’involucro esterno, cremoso nella sostanza, solido e compatto nell’aspetto. Si gusta con il cucchiaino ed ha generalmente la forma di un cupolino tondeggiante che ricalca quella delle ciotoline nelle quali viene fatto solidificare. E’ strutturato in più strati di consistenza dura e dal gusto variegato tra nocciola, cioccolato, pistacchio o stracciatella, e nasconde al suo interno un cuore tenero di pan di Spagna imbevuto e macerato in bagne alcoliche.

Questo è lo spumone, tema portante del prossimo appuntamento con Il Gusto della Salute, la rubrica scientifica ideata e coordinata dall’immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud Italia della Fondazione per la Medicina Personalizzata e docente di Dietetica e Nutrizione umana presso l’Università Lum - Libera Università Mediterranea 'Giuseppe Degennaro'.

Dunque, non un semplice gelato ma, di quest’ultimo, un’elegante interpretazione celebrativa, espressione di un’arte gelatiera raffinata, evolutasi nel tempo dall’originaria versione napoletana fino alle rivisitazioni più moderne che guarniscono il cuore dello spumone con savoiardi sbriciolati, granella di nocciole o mandorle tritate, pezzettini di cioccolato fondente, uvetta, caramello, canditi di fico o mandarino.

Nel tempo, diverse altre versioni locali si sono progressivamente sovrapposte alla ricetta originaria, diventando, a tutti gli effetti, vere e proprie tradizioni territoriali legate alle peculiarità dei luoghi.

Ma lo spumone è solo impagabile soddisfazione anche per i palati più esigenti, o è in grado di dispensare anche altri benefici? Quali sono le sue caratteristiche dietetiche? E quali le proprietà nutrizionali? Il fatto che si tratti di un prodotto dolce ed elaborato, comporta qualche controindicazione? Nei soggetti obesi, diabetici o con tendenza ad un aumento dei livelli ematici di trigliceridi e colesterolo, il consumo dello spumone deve essere totalmente escluso, o può in qualche modo essere correttamente modulato? Ci sono altri effetti negativi dello spumone? Quando ed in chi si manifestano più frequentemente?

Risposte a questi e ad altri interrogativi si articoleranno nella prossima puntata de “Il Gusto della Salute”, girata in esterno nei luoghi dove, più che altrove, lo spumone trova la sua giusta e originale dimensione, e che verrà come sempre condivisa sui canali ADNKronos a partire dalle ore 15 del prossimo 22 luglio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli