Lobby: Silvestri (M5S), 'ok a legge prova che trasparenza non è minaccia per paese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 gen. (Adnkronos) – "Approvare la legge sulla rappresentanza d'interessi è un grande traguardo per questo Parlamento e soprattutto per il Movimento 5 Stelle. La trasparenza e la partecipazione non sono una minaccia, e questo Paese è pieno di persone e associazioni che vogliono contribuire al processo decisionale e arricchirlo". Lo afferma il deputato del Movimento 5 Stelle Francesco Silvestri, primo firmatario della proposta del M5S confluita nel testo unico sulla disciplina dell'attività di rappresentanza d'interessi, durante il suo intervento di oggi in Aula per l'approvazione del provvedimento.

"E' evidente – aggiunge – che ovunque esista una normativa che disciplini i rapporti tra un portatore d'interessi e un decisore pubblico, vi sia anche una qualità migliore delle leggi emanate ed è proprio il settore stesso che da anni chiede a gran voce di avere regole chiare, in modo da distinguere i professionisti dai 'faccendieri' di turno. Per spendere al meglio le ingenti risorse in arrivo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr), ottenute grazie all'impegno del presidente Conte, abbiamo bisogno di regole chiare e trasparenti. Prima di oggi circa 80 proposte di legge legate al concetto di trasparenza tra lobby e politica non solo hanno fallito ma non hanno mai visto nemmeno una discussione in Parlamento. Questa è la prima volta che una legge sulla rappresentanza d'interessi, che impatta sulla vita di tutti, ha la possibilità di arrivare a compimento qui alla Camera, e auspichiamo presto anche in Senato, per restituire il prestigio in ambito di trasparenza e partecipazione che questo Paese ha perso nel corso degli anni", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli