Locatelli amaro sul Milan: "Ho vissuto nel buio, mi hanno dato una batosta. Non ero una star"

90min Italia

Manuel Locatelli ha saputo tornare protagonista con la maglia del ​Sassuolo, dopo le aspettative poi disilluse in rossonero, e nel corso di una chat coi tifosi neroverdi su Instagram è tornato anche a parlare dell'esperienza con la maglia del ​Milan. Queste le sue parole: 

Manuel Locatelli


 "E' stata la classica esperienza dalle stelle alle stalle, diciamo, perché ho vissuto il primo periodo in cui ero considerato una star, che non ero, e questo mi ha condizionato nel prosieguo della stagione e in quello della stagione successiva. La stagione dopo ho vissuto nel buio, ho sofferto molto, anche per colpe mie, poi la batosta più grande l'ho subita quando la società mi ha comunicato che non credeva in me e ho dovuto prendere un'altra decisione, quella più giusta" riporta calciomercato.com.


Il gol alla Juventus? 

"Quello è stato uno dei momenti più belli della mia vita, un momento indimenticabile, che sognavo da bambino e quando guardo i video ho ancora i brividi, anche i video dalla curva. Non voglio però che passi solo per quel gol".

Segui 90minsu Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!