Lockdown in arrivo, cosa chiuderà in Inghilterra

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Lockdown in arrivo in Inghilterra. Chiusura in vista per pub, ristoranti e negozi ritenuti 'non essenziali'. Le scuole resteranno aperte. E' il quadro che i media delineano in attesa di lunedì, quando Boris Johnson dovrebbe annunciare i provvedimenti che entreranno in vigore mercoledì e che saranno validi fino al primo dicembre.

Johnson, alla fine, ha ceduto alle pressioni dei suoi consiglieri scientifici per un nuovo lockdown nazionale. Secondo quanto riporta il Guardian, Patrick Vallance e Chris Whitty, che sono a capo dell'organismo 'Scientific Advisory Group for Emergencies, hanno avvisato il primo ministro che è arrivato il momento di un giro di vite.

Durante una riunione a Downing Street sono stati presentati al premier i dati che mostrano come l'epidemia si stia propagando ad un ritmo molto più veloce di quello previsto anche nel peggiore degli scenari prospettati. Sostenuti dal ministro della Salute, Matt Hancock, i due scienziati hanno affermato che le misure locali non sono più sufficienti e che il virus potrebbe provocare 85mila vittime nei mesi invernali. Non è ancora stato deciso, rivela ancora il quotidiano britannico, l'esatta portata e durata del lockdown. E si prevede che Johnson lavorare questo weekend per cercare di determinare misure che non abbiano un eccessivo impatto sull'economia.