Lockdown, Gualtieri: "Pronti a tutte le misure necessarie"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Bisogna "stare il più possibile a casa, ridurre gli spostamenti e le attività all'essenziale e osservare con massima scrupolosità" tutte le disposizioni per evitare un aumento del contagio del Covid-19. Cosi a Zapping su Radio 1 il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri. "La curva è crescente, come lo è in tutti paesi Ue. Siamo pronti a prendere tutte le misure necessarie per evitare un lockdown generalizzato", che, insiste il ministro, "vogliamo evitare". Ulteriori misure "restrittive mirate hanno senso e sono utili" per evitare lockdown generalizzato, ha aggiunto il ministro dell'Economia. "Ci sono le risorse e c'è volontà del governo molto chiara di sostenere tutti coloro che risentono dell'impatto economico della crisi del coronavirus". "Quindi - insiste - riteniamo fondamentale adottare tutte misure necessarie e per contenere l'epidemia" perché "non si tutela l'economia di un paese se non si tutela la salute". "Proprio per questo noi adotteremo tutte le misure economiche necessarie per sostenere tutti i settori", aggiunge, sottolineando che il governo sosterrà l'economia anche con misure "nuove". Ulteriori misure "restrittive mirate hanno senso e sono utili" per evitare lockdown generalizzato, ha aggiunto il ministro dell'Economia.