Lockdown Italia, Bassetti: "Irripetibile"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"La decisione su un nuovo lockdown nazionale in tutta Italia spetta alla politica. Io dico solo che quello che è stato fatto a marzo è irripetibile". Sono le parole del professor Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente della task force Covid-19 della Liguria, in collegamento con L'aria che tira.

"Le meningiti, le endocarditi, l’Aids lo abbiamo anche oggi. Non abbiamo posto per ricoverare questi pazienti. E’ giusto dimenticare tutto questo? Se facciamo un lockdown nazionale, dobbiamo assumerci la responsabilità di dimenticare tutti gli altri per 15 giorni e di uccidere l’economia", afferma. "Le chiusure chirurgiche, non solo a livello regionale ma anche basate sul Cap, oggi funzionano di più. La Francia, che è arrivata a certi numeri, non ha fatto un lockdown come quello che abbiamo fatto noi".