Lodi, ucciso in casa a coltellate: fermato coinquilino

(Adnkronos) - E' stato sottoposto a fermo per omicidio volontario un uomo di 25 anni, cittadino gambiano, accusato di aver ucciso nella notte fra giovedì e venerdì Adrian Mihaes, 45enne romeno, nell'appartamento che condividevano a Caselle Lurani, in provincia di Lodi. Il corpo della vittima era stato trovato con ferite di arma da taglio alla gola.

I vicini di casa avevano riferito ai carabinieri di aver sentito nell'appartamento una violenta lite, mentre il terzo coinquilino e proprietario dell'abitazione, un cittadino italiano di 48 anni, aveva detto di aver visto il 25enne fuggire dal balcone di casa. Il giovane era stato rintracciato poche ore dopo dai militari e, dopo essere stato interrogato per tutta la giornata di ieri, è stato portato nel carcere di Lodi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli