Loizzo: domani si celebra la Giornata del lavoro pugliese nel mondo -2-

red/Rus

Roma, 8 ago. (askanews) - A Mattmark, in Svizzera, il 30 agosto 1965, il cedimento di una diga travolse 88 lavoratori, quasi tutti italiani, tre pugliesi.

"Nel ricordo di quelle tragedie-simbolo della nostra emigrazione - conclude Loizzo - rinnoviamo in questa occasione l'esigenza che l'esempio di quelle tragedie serva oggi di monito ad esercitare la massima prevenzione, vigilanza e diligenza in tutti i posti di lavoro, tanto più nell'industria pesante, per assicurare la tutela e la sicurezza dei lavoratori e scongiurare il fenomeno delle 'morti bianche': il lavoro è un diritto che non può essere pagato a rischio della vita".