Lol, foto ritoccata per le comiche su Vanity Fair: è polemica

Primo Piano
·2 minuto per la lettura
La copertina di Vanity Fair (Instagram Katia Follesa)
La copertina di Vanity Fair (Instagram Katia Follesa)

Sull'onda dell'inarrestabile successo della prima stagione di LOL - Chi Ride è fuori, le tre comiche Caterina Guzzanti, Katia Follesa e Michela Giraud sono state scelte per l'ultima copertina di Vanity Fair Italia. Nell'immagine, le tre protagoniste dello show di Prime Video sono ritratte come Veneri ispirate alla famosa opera di Botticelli ma la foto ha qualcosa di strano.

"Ridi, Bellezza!" è la frase che si legge in copertina del magazine che, su Instagram, ha commentato così la scelta: "Le abbiamo ritratte come tre Veneri ispirandoci alla mitica dea nascente dipinta da Sandro Botticelli. La loro comicità racconta di intere generazioni di donne in bilico tra quello che sappiamo della bellezza e quello che dobbiamo ancora imparare. E ci ricorda di non smettere mai di essere leggeri e ironici, proprio come loro".

GUARDA ANCHE - Lol e gli sketch copiati dalla Germania, cosa è successo?

La foto, tuttavia, è stata oggetto di numerose critiche da parte degli utenti dei social network, poiché è stata pesantemente ritoccata su Photoshop

In seguito alle polemiche, Michela Giraud ha pubblicato una foto di una pigna con scritto: "Io senza Photoshop". La Guzzanti, invece, ha risposto con un video: "È la copertina di Vanity Fair, siamo dentro un quadro, è un quadro - ha precisato -. Siamo più giovani e più carine, ma no, non mi offendo: è un quadro di Vanity Fair, non è cinema di strada, non è un documentario, è la copertina di Vanity Fair. E’ un progetto di una fotografa. Non mi sento lo stereotipo della donna visto dagli occhi maschili, non mi indigno, né mi offendo, mi sembra più grave che voi mi diciate di indignarmi, mi sembra più invadente ed offensivo questo".

GUARDA ANCHE - Insigne, ma che fai con il tubo sonoro di Lol?