Lollobrigida: rispettiamo Consulta, ora evitare legge pro-inciuci

Pol/Bar

Roma, 16 gen. (askanews) - "Rispettiamo il parere della Consulta e ne prendiamo atto. Fratelli d'Italia farà il possibile in Parlamento per evitare che l'arrogante maggioranza giallorossa approvi una legge elettorale che affidi il destino degli italiani a inciuci di palazzo". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, commentando la decisione della Corte costituzionale sul referendum elettorale proposto da otto consigli regionali di centrodestra su impulso della Lega.