Lombardi (M5S): Conte? E' una risorsa ma nessuno è insostituibile

Bar

Roma, 24 ago. (askanews) - Con il Partito democratico "abbiamo una cornice di valori in comune": lo ha detto Roberta Lmbardi, capogruppo del Movimento 5 stelle in Regione Lazio e storica prima capogruppo alla Camera nel 2013, quella del mai dimenticato incontro in "streaming" con il segretario del Pd Pier Luigi Bersani.

Intervistata dal Fatto quotidiano, Lombardi ha frenato sulla pregiudiziale riproposizione, nella trattativa per il nuovo governo, del presidente del Consiglio uscente: "Vorrei - ha osservato - che ci concentrassimo più sulle cose da fare che sui nomi. 'Siamo tutti indispensabili ma nessuno è insostituibile', diceva Gianroberto Casaleggio. Dopodiché il presidente Conte, che non è mai stato iscritto al Movimento, si è costruito una grande credibilità anche a livello internazionale. E' una risorsa del Paese, che va valorizzata", ha aggiunto, in quella che sembra un'allusione alla possibile collocazione di Conte in un incarico europeo.

Quanto al capo del M5S Luigi Di Maio, "ritengo che i nomi di primo piano di Pd e M5S non dovrebbero fare parte di un eventuale nuovo governo. Potrebbero essere divisivi. Ora servono responsabilità e coraggio".