Lombardia: 120mila euro a sei scuole per aule innovative

Lzp

Milano, 13 ago. (askanews) - "Si tratta di un contributo di 120mila euro che sarà distribuito a sei istituti del territorio: attraverso questa misura diamo un forte impulso per diffondere nella scuola un nuovo modo di concepire l'aula, attrezzandola con arredi e dispositivi che favoriscano metodologie didattiche innovative". Così il vice capogruppo della Lega alla Camera Fabrizio Cecchetti e del parlamentare Fabio Boniardi nel commentare il contenuto del decreto firmato dal ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Marco Bussetti, con il quale sono stati stanziati 20 milioni di euro per ambienti di apprendimento innovativi. Il fondo verrà ripartito in 1.006 istituti scolastici, tra cui diverse realtà del Nord-ovest milanese: 20mila euro, infatti, sono stati assegnati al Gramsci e al Primo Levi di Bollate, al Giuseppe Torno di Castano Primo, al liceo Einaudi di Magenta, al Galileo Galilei di Legnano e al Claudio Cavalleri di Parabiago.

"A dicembre - concludono Cecchetti e Boniardi - avevamo stanziato i primi 22 milioni per la realizzazione di nuovi ambienti di apprendimento in oltre mille scuole italiane, ma le richieste di finanziamento pervenute erano state tante. Ora abbiamo compiuto questo ulteriore sforzo a dimostrazione di una grandissima attenzione verso il mondo della scuola".