Lombardia, 13,5mln per le 8 università pubbliche della Regione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 mar. (askanews) - Regione Lombardia stanzia 13,5 milioni per le otto università pubbliche del territorio, con l'obiettivo di accrescere la competitività del sistema Lombardia puntando sullo sviluppo di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico. Lo riporta una nota di Palazzo Lombardia. A ogni ateneo sono destinati circa 1,68 milioni euro a copertura massima del 50% del costo degli interventi previsti.

Nell'ambito dell'accordo di collaborazione con l'Università degli Studi dell'Insubria, il contributo risulta pari al 45,63% del costo complessivo previsto di 3.697.395 euro, mentre con Università degli Studi Milano-Bicocca il contributo di Regione Lombardia corrisponde al 50% del costo complessivo del progetto che ammonta a 3.375.005,34 euro.

"L'obiettivo degli accordi con le Università - ha detto l'assessore all'Istruzione, Fabrizio Sala - è venire incontro ai reali bisogni degli atenei e degli studenti, legando sempre di più il mondo universitario a quello produttivo delle imprese, a stretto contatto con il territorio. E' una strategia che abbiamo ormai consolidato negli anni e che sta dando grandissimi risultati. Le Università sono interlocutori fondamentali delle nostre politiche per l'innovazione".

Sala ha sottolineato che "con questi accordi promuoviamo la realizzazione di infrastrutture fondamentali per il nostro territorio sperimentando le più innovative e avanzate tecnologie. Anche in questo momento difficile - ha aggiunto - sosteniamo con grande forza le nostre Università con investimenti mirati per lo sviluppo di nuove soluzioni incentivando la ricerca, collaborando con il mondo delle imprese".